La migrazione secondo Beppe

Blog Grillo

Dalla raccolta “Analisi della complessità”, precedentemente edito nel volume “Essere leader politico” e menzionato nel periodico “Il populista”. Rinvenute citazioni del saggio anche nell’opuscolo “Non sono razzista, per carità”

Ogni tanto dalla patina democratica e rivoluzionaria emergono vecchie escrescenze dall’inequivocabile odore razzista. Ma ancora prima del razzismo mi chiedo come può definirsi leader politico, o anche solo persona che pretende di fare politica, uno che chiude il suo comunicato con la seguente impegnativa analisi: «Quanti clandestini siamo in grado di accogliere se un italiano su otto non ha i soldi per mangiare?»

Annunci