Sel sbarca al nord: metti una giornata a Sassari

Presentazione Sel Sassari_candidatiPioggia e freddo non hanno fermato l’onda rossa, e così Sel si è presentata al Capo di sopra. E’ una città grigia quella che ci ha accolto, ma almeno di mattina l’acqua ha risparmiato la conferenza stampa che si è tenuta al circolo “Il vecchio mulino”. Presenti il responsabile della campagna elettorale Francesco Agus, i capilista Michele Piras e Silvia Doneddu per la Camera, Luciano Uras e Lilli Pruna per il Senato. E presenti noi, i candidati del nord, Sergio Scavio, io e Giovanni Oliva, a rappresentare esperienze e volti di questo percorso politico che ha poco più di due anni ma le idee chiare degli adulti.
Tanto l’orgoglio, nelle parole di Francesco e Michele, per una lista che non ha subito interferenze esterne e non si è vista catapultare dall’alto nomi estranei al territorio. Tante le idee, la voglia di fare, ma anche la concretezza di chi quelle idee le vuole portare al governo e non farne un bello quanto inutile slogan di testimonianza. A partire dal lavoro, con il precariato elevato a sistema ed osannato da Marchionne (che, non per essere pignoli, ma ha fatto il liberista con i soldi dello Stato che vorrebbe far dimagrire per anni… banale dire che così ci son buoni tutti) analizzato da Lilli, che sa quel che dice. O dall’ambiente e dalle economie locali, che dovrebbero essere il fulcro dello sviluppo della nostra terra, di cui ci ha parlato Silvia. Come l’autonomia sarda ripensata e rivendicata da Luciano, e le quotidiane peripezie dei comuniPresentazione Sel Sassari_cla falcidiati dai conti che ci ha raccontato Sergio. I diritti e le persone, altro aspetto di cui tanti parlano spesso a caso, di cui, non senza l’emozione dei non assidui delle conferenze stampa, ho provato a parlare io. Dopo la conferenza la chiassosa brigata ha esplorato pezzi della città vecchia, con gli autoctoni a improvvisarsi guide turistiche di quelli della capitale, prima di mangiare tutti assieme sempre al “vecchio mulino”.
Più tardi invece non c’è stato scampo e una pioggia torrenziale ha bagnato le teste dei coraggiosi che l’hanno sfidata per partecipare alla cena di autofinanziamento. Ma non è bastato a rovinare una bella serata in cui amici vecchi e nuovi hanno avuto parole di incoraggiamento e fiducia per questa avventura. Buon cibo, piatti e posate biodegradabili, musica e sorrisi prima di affrontare nuovamente la pioggia sulla via del ritorno.
E oggi, per un altro lungo mese, siamo di nuovo in viaggio.

Pignolerie (acide, stavolta). Io, lo dico subito, non sono molto esperta di giornalismo. Ma quando stamane ho sfogliato la rassegna stampa per vedere cosa avevano scritto di bello su di noi mi è venuto un colpo. Ho scoperto infatti da La Nuova di aver detto: «A me che vivo su una sedia a rotelle una dichiarazione di Tremonti mi ha fatto venire i brividi: un paese con 3 milioni di handicappati non potrà mai essere produttivo». Dicevo che non so molto di regole e prassi della stampa, ma di una cosa sono certa. Quando si virgoletta una frase vuol dire che il tizio di cui si parla ha detto esattamente quelle parole, compresi i respiri. Ora, la il cronista sassarese non può sapere che a me non verrebbe mai in mente di dire qualcosa come a me che vivo su una sedia a rotelle o usare il termine handicappati. Non pretendo che mi si legga nel pensiero. Ma che si ascolti ciò che dico e si riporti quello, invece di pensare intensamente alle mie ruote mentre si scrive, sì, lo esigo, come lo esigono tutte le persone che parlano in pubblico. Ho deciso comunque che la prossima volta cambierò strategia: distribuirò registratori ai presenti e parlerò di fisica nucleare. Chissà che funzioni.

Annunci

Scrivi un commento / Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...